My Reparing Serum: il siero per un trattamento multifunzionale

Un siero che combatte la metalloproteinasi e la couperose.

Siero viso My Reparing Serum di MySkin

MySkin presenta My Reaparing Serum, un trattamento multifunzionale globale in siero che ha principi attivi altamente performanti, per tutte le pelli, e cioè:
– estratto di polline: tonico, nutritivo, rinvigorente, rilassante, distensivo, riequilibrante, disintossicante e rigenerativo
– phytochelatine: proteggono la pelle dall’inquinamento, dai radicali liberi e dall’invecchiamento
precoce, dalla tossicità dei metalli pesanti, aumentano la vitalità e la longevità cellulare e rafforzano la matrice extracellulare
– complesso di RNA e DNA vegetale idrolizzati: unità di base di tutti gli organismi viventi, rigenera le cellule cutanee, combatte efficacemente gli effetti del tempo, idrata e tonifica la pelle
– cellule attive di ninfea bianca: limitano la comparsa dei segni di invecchiamento cutaneo
– peptide derivato dal tabacco selvatico: stimola la sintesi di nuovo collagene, proteggendolo contro la degradazione
– attivatore di dopamina: astringente, stimolante e rinvigorente, conferisce alla pelle una sensazione di radioso benessere
– complesso multi attivi: depurante, tonificante, idratante, elasticizzante, rassodante e anti-età

A che cosa serve My Reparing Serum? A riparare i danni subiti dal DNA, favorire la formazione di nuove cellule, proteggere e depurare la pelle grazie alla sua azione antisettica, anti-inquinamento, tonificante, elasticizzante, idratante, ossigenante, levigante, anti-età, antiradicali liberi, nutriente, rassodante.

My Reparing Serum, inoltre, combatte la metalloproteinasi, migliora gli scambi intercellulari, agisce efficacemente sul microcircolo superficiale (anti-couperose), dinamizza il metabolismo cutaneo.

Il formato da 50 ml costa 80 euro e si trova in vendita nelle migliori profumerie e nelle farmacie, distribuito da Sirpea.

Prev Sostanza: la “stupefacente” matita made in Italy
Next Maredamare 2016 a Firenze dal 23 al 25 luglio

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!