NAILYMPICS 2014: le Olimpiadi di nail art a Roma il 9 e 10 febbraio

Ecco come iscriversi alla più importante competizione internazionale di nail art.

Nail Art - Nailympics Roma 2013

Nailympics, la più importante competizione a livello mondiale di nail art torna a Roma grazie al suo fondatore Antonio Sacripante, nail artist di fama globale che lavora nei backstage delle più importanti sfilate, da Milano a New York.
Il 9 e 10 febbraio 2014 la gara per gli artisti delle unghie arriva nella capitale italiana e le iscrizioni sono già aperte: basta andare sul sito www.naiympicsitaly.com e completare il form online entro e non oltre il 2 febbraio 2014.

Da ogni parte del mondo arriveranno i nail artist più creativi e più originali che con la loro fantasia e una precisione degna dei migliori chirurghi riescono a creare delle vere e proprie opere d’arte. Ci saranno tantissimi partecipanti tra studenti di estetica, novizi, veterani e master e saranno giudicati da una giuria d’eccezione reclutata proprio da Sacripante: la presidente è Lysa Comfort che capeggerà altri 17 membri di spicco che hanno scritto pagine importanti della storia della nail art.

Le opere dei partecipanti alla competizione saranno valutate in base a un sistema di punteggi internazionalmente riconosciuti e ci saranno quattro gare dedicate a sette tecniche diverse (eccetto per i principianti per i quali ci saranno solo quattro). Tra queste c’è la Fashion Design Soak Off Manicure, una gara ad altissimo contenuto fashion in cui gli artisti dovranno prendere ispirazione dalle stampe e dai bellissimi abiti di alta moda indossati dalle modelle cui dovranno fare la manicure.

L’evento Nailympics si inserisce nell’ambito della VII edizione di Roma International Estetica, la fiera che nel 2013 ha ospitato circa 25mila persone tra operatori del settore beauty e semplici appassionati con un aumento del 25% di afflusso rispetto al 2012.

Prev Nel mercatino di Natale di Torre del Greco spazio all'imprenditoria femminile
Next Corso preparto di coppia: il bello di prepararsi insieme a essere genitori

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!