Ordine collettivo Spice of India? Questo è il mio pacco!

Haul dell’ordine collettivo fatto sul sito inglese Spice Of India, dopo aver visto il video di Carlita Dolce.

Circa un mese fa (giorno più, giorno meno) su YouTube è stato pubblicato un video di Carlita Dolce – Cosmetici Naturali che ha letteralmente acceso in molte ragazze che la seguono (me compresa) l’enorme voglia di possedere ciò di cui parlava. Nell’ambiente è stata denominata “febbre da Spice of India”.

Non sapete chi o che cosa sia Spice of India? Ve lo spiego subito. Spice of India è un sito inglese che vende prodotti provenienti dall’India. Tra i prodotti online c’è veramente di tutto: cibo, spezie, dolci, ingredienti per cucina, libri ecc. Ma la sezione che a me fa più gola sono i prodotti che si trovano in “Health and Beauty” – “Benessere e Bellezza”. In questa parte del sito troviamo saponi, shampoo, balsami, oli, acque floreali e infine i miei (e non solo) prodotti preferiti: le terre lavanti e le polveri 100% naturali.

Su Spice of India i prezzi sono veramente bassissimi, anche dopo averli convertiti da sterlina a euro. L’inconveniente sono le spese di spedizione che si aggirano sui 20 €. Per ovviare a tutto ciò abbiamo creato una pagina Facebook per riunire tutte le persone che avessero intenzione di partecipare a un ordine collettivo SoI.

Data la mia passione per i prodotti naturali, soprattutto per la cura di viso, corpo e capelli, non potevo certo farmi sfuggire questa fantastica occasione e dopo aver fatto un giretto sul sito, ho compilato la mia lista.
Questo è ciò che ho messo nel carrello.

 

Come potete notare, pur avendo inserito lo Shikakai (presente mentre compilavo la lista) non ho potuto acquistarlo, perché dopo aver completato l’ordine collettivo, il prodotto era terminato e abbiamo dovuto farne a meno. Ma tutto il resto era presente e nelle quantità desiderate. Il costo totale del mio ordine ammontava a 28,32 £ che corrisponde a c.a. 34 €. Dal totale delle spese di spedizione, la mia quota finale è stata di soli 1,60 €. Ovviamente un bel risparmio!

Ma ora passiamo ai prodotti. Voglio precisare che questa è solo un “haul” e che non ho ancora testato i prodotti su di me. Mi limiterò solo a presentarveli, in modo da poter avere le idee più chiare nel caso voleste acquistarli.

Amla – Hesh – 100 gr (1,40 €)

Che dire su questo prodotto fantastico? Ho già fatto una recensione abbastanza completa nell’articolo sulle terre lavanti. Quella che ho utilizzato fino ad ora è della marca Khadi (150 gr, 6,90 € su amicidinatura.it), ma credo che anche questa della Hesh mi darà degli ottimi risultati.

L’amla è un prodotto multitasking. Utilizzabile su viso, corpo e capelli ha molteplici funzioni: è antiossidante, addolcente e condizionante, poi è ricco di vitamina C, per cui è anche un ottimo astringente.

Inci: Amla Powder (Indian Gooseberry)

Amla Gold Oil – Dabur – 200 ml (3,30 €)

Probabilmente l’unico sbaglio di tutto l’ordine, sicuramente il prodotto più caro. Non l’ho ancora utilizzato, anzi neppure aperto, ma solo a guardare l’Inci sono rabbrividita! Il primo ingrediente è il Mineral Oil (Paraffinum liquidum)! Purtroppo l’Inci di questo prodotto non è reperibile online. Ero riuscita a recuperare l’Inci della versione normale (pessima anch’essa) e speravo vivamente che questa nuova formula potesse essere esente da schifezze, ma mi sbagliavo di grosso. Prima di acquistarlo ci ho pensato molto e alla fine mi sono fatta convincere dalla descrizione che ne da il sito SoI: “L’Olio di Amla Dabur, versione Oro, aiuta a rendere i capelli lunghi, forti, morbidi e lucenti. Con amla, mandorla e hennè”. Ma cosa me ne faccio di tre ingredienti che puri sono buonissimi, se me li immergi in una composizione pessima per corpo e ambiente? Lo sconsiglio a chiunque. L’unico problema è che non so come sbarazzarmene.

Inci: Mineral oil (Paraffinum liquidum), Canola oil, Elaeis guineensis oil, Phyllanthus emblica & Lawsonia inermis Extract, Perfume, Prunus amygdalus dulcis oil, Phenyl Trimethicone, Butyl Methoxydibenzoylmethane, Rosmarinus officinalis oil, Tertiary Butyl Hydroquinone, D&C Yellow No. 11 (CI 47000), D&C Green No. 6 (CI 61565), D&C Red No. 17 (CI 26100).

Multani Mati – Hesh – 100 gr (1,15 €)

È un detergente naturale per viso e corpo. Si presenta come una polvere da mischiare con acqua fino a creare una pasta da applicare sulla pelle. Questo composto libera dalle impurità e pulisce in profondità i pori della pelle, lasciandola morbida e liscia.

Inci: Multani Mati (Armenian Bole/Fullers Earth)

Lemon Peel Powder – Hesh – 100 gr (1,50 €)

È una polvere che utilizza le proprietà detergenti intrinseche del lime. Pulisce la pelle in profondità e la lascia fresca e pulita. L’azione astringente può anche contribuire a distendere le piccole rughe mantenendo, così, la più giovane. Il prodotto è noto anche per mantenere l’equilibrio della pelle, dandole un’aspetto sano e naturale. Nasce per essere utilizzata sulla pelle, ma da dei buoni risultati anche sui capelli. Le proprietà del lime, infatti, detergono la cute e donano lucentezza alla chioma.

Inci: Lemon Peel Powder

Rose Petal Powder – Hesh – 50 gr (2 €)

Polvere di petali rosa. Può essere usata da sola, mischiata con un po’ d’acqua o magari del latte, o può essere aggiunta per creare maschere per il viso e corpo. Ha un profumo delizioso (lo si sente anche senza aprire la scatolina) e le sue proprietà addolcenti distendono i tratti del viso, lasciando la pelle morbida a e liscia.

Inci: Rose Petal Powder (Rosa Alba)

Coconut Milk Powder – Maggi – 150 gr (2,70 €)

È esattamente polvere di latte di cocco alimentare. In India e nel mondo è utilizzato come bevanda o per fare dolci. Io lo utilizzerò sui capelli per creare impacchi e creme, o in aggiunta a qualche polvere lavante. L’odore è quello dolce e aromatico del cocco tradizionale ed essendo una polvere molto sottile è facile da sciogliere in acqua.

Inci: Coconut milk solids, maltodextrin, milk protein, (sodium caseinate), mineral salt 339 100%

Pure Coconut oil – Pride – 250 ml (2,10 €)
Vatika, Enriched Coconut Hail Oil – Dabur – 150 ml (2,40 €)

Ok, sulle proprietà dell’olio di cocco puro al 100% utilizzato su corpo e capelli, ci sarebbe da aprire una parentesi grandissima, se volete saperne di più leggete l’articolo sugli “usi e magie” dell’olio di cocco.

Il Vatika, invece, è un olio di cocco puro, ma arricchito con henné, amla, limone e sei altre erbe naturali. L’hennè ha la caratteristica di proteggere dall’ossidazione, mantenendo il colore naturale dei capelli. Quest’olio arricchito può essere utilizzato sui capelli come il normale olio di cocco: per donare morbidezza e lucentezza, per togliere il crespo, per nutrire e rinforzare, per proteggere i capelli dal sole.

Inci Vatika: Coconut Oil, Neem, Brahmi, Fruit extracts of Amla, Bahera and Harar, Kapur Kachri, Henna, Milk, Rosemary Oil, Lemon Oil, TBHQ, Fragrance.

Aritha Powder – Hesh – 100 gr (1,25 €)

È polvere pura di Aritha o Reeta, che dir si voglia, di cui vi ho ampliamente parlato nell’articolo sulle terre lavanti. Utilizzata su viso e corpo, la polvere pulisce i pori e aiuta la pelle respirare meglio. Come shampoo pulisce completamente i capelli. È particolarmente indicato per il lavaggio di capelli grassi. La polvere Aritha è anche consigliato per il lavaggio degli abiti in seta o lana, per pulire oggetti in argento e oro o gli utensili in acciaio.

Inci: Aritha Powder (Sapindus Trifoliatus/Soapnut)

Red Rose Water – Dabur – 250 ml (1,20 €)

Quest’acqua di rose rosse è un distillato realizzato con l’estratto di rose raccolte a mano. L’acqua di rose ha molteplici usi: come tonico per il viso, come ultimo risciacquo dopo aver lavato i capelli con le terre lavanti, per creare creme, balsami o shampoo, come aggiunta per profumare maschere per viso e corpo. Ha proprietà addolcenti e lenitive.

Inci: Red rose water
C’è una differenza tra l’Inci dichiarato e quello reale, che è il seguente: Water, Propylene glicol, Rosa centifolia Extract, Citric Acid, Monohydrate, Potassium sorbate. Questi ingredienti non sono però riportati né sulla bottiglia di vetro né nel sito SoI. La Dabur mi delude ancora una volta…

Ubtan Powder – Hesh – 100 gr (2,35 €)

Questa polvere è un sostituto naturale del sapone. È composta da un mix di erbe e pulisce la pelle con un leggero effetto esfoliante. È perfetta per le pelli impure e con problemi (acne, punti neri, brufoli). Agisce in profondità e lascia la pelle fresca e radiosa.
Come si usa: immergete la polvere Ubtan in normale acqua o acqua di rose. Mescolate fino a formare una pasta e applicate su viso e/o corpo. Lasciate in posa per 5, 10 minuti, poi sciacquate. Essendo un prodotto 100% naturale, sul sito SoI si raccomanda di effettuare un test cutaneo prima di utilizzare la polvere per evitare eventuali reazioni dovute alla sensibilità individuale. Applicate una piccola quantità di pasta dietro l’orecchio, poi attendete 24 ore. Se non c’è arrossamento o prurito, potete usarla tranquillamente.

Inci: Nagarmotha (Cyperus Rotundus), Rose Petal Powder (Rose Alba), Sandalwood Powder (Santalum Album), Kachura (Curcuma Zedoria), Bawchi (Psorolea Corylifolia), Anantmul (Hemidesmus Indicus), Amba Haldi (Curcuma Amada), Wala (Andropogan Muircatus), Manjishta (Rubia Cordifolia), Orange Peel Powder (Citrus Aurantium), Multani Mati (Fuller’s Earth), Perfume.

Skin Life Powder – Hesh – 50 gr (2 €)

Spice of India la descrive come “un dono dalla natura”. Questa polvere, come Ubtan, è composta da un mix di erbe e frutti, conosciuti in India per le loro proprietà ayurvediche. Ha anche proprietà antibatteriche. È un buon aiuto nel trattamento delle eruzioni cutanee dovute all’acne. Agisce come uno scudo contro l’inquinamento atmosferico e può aiutare a prevenire la disidratazione e la formazione delle rughe. L’uso di Skin Life migliora anche la grana della pelle e aiuta a mantenerla luminosa e splendente.

Come si usa: prendete la quantità necessaria di polvere, aggiungete l’acqua (per la pelle grassa) o latte (per la pelle secca), mescolate bene e fate una pasta sottile. Applicate su viso e collo. Lasciatela in posa per 20 minuti o fino a quando non si asciuga. Lavate con acqua tiepida e risciacquate con acqua fredda.

Inci: Aloe, Amla, Chandan, Wala, Rose, Haldi, Manjistha, Orange, Tulsi, Lodhar, Shalmalikantak, Multani Mati.

E con questo prodotto abbiamo finito. Non vedo l’ora di provare tutto quello che ho preso e spero di esservi stata d’aiuto. Per qualunque chiarimento sono a vostra completa disposizione. Buona natura a tutte/i!

Prev Nel Cilento nasce Ortogym: attività fisica e buona alimentazione
Next Acquisti online: ecco True Fit, la formula per non sbagliare taglia

20 Comments

  1. Anche io ho partecipato a questo ordine collettivo. Peccato per i due acquisti sbagliati. Io l’olio di Amla me lo sono fatto seguendo la ricetta di Carlita. Mentre l’acqua ho preso la Top-op e mi trovo bene. Sul mio viso secca un tantino…ma mi piace mooooolto.

    http://doriesbeautyland.blogspot.it/ Ho scritto un post in merito sul mio blog…passa a trovarmi.

    Reply
  2. Buongiorno, sono alla disperata ricerca del prodotto amla hair oil della Dabur per i capelli, come fare per averlo? Non possiedo carta di credito, mi potete dare indicazioni a tal merito.
    Grazie, Manuela.

    Reply
    • Ciao! Di che città sei?? Io l’ho trovato a Roma nei negozietti a piazza Vittorio a bassissimo prezzo! (2,50 la bottiglia piccola e 3,50 la grande!) Ce l’hanno tantissimi negozi nelle vie intorno alla piazza 🙂 e non solo l’olio della Dabur, ma anche quello al cocco e l’olio alle mandorle. Spero di esserti stata utile!

      Reply
  3. Ciao Manuela, l’Alma hair oil della Dabur è un prodotto difficile da trovare nei negozi, soprattutto in Italia. E’ possibile acquistarlo solo online e se non sei in possesso di una carta di credito potresti cercare un sito in cui è possibile acquistare tramite vaglia postale o con contrassegno.

    Facci sapere se ci sei riuscita, altrimenti proviamo a darti una mano noi! 🙂

    Reply
  4. Ciao.
    Stavo cercando info riguardo spice of India e sono capitata nel tuo blog!Ho trovato l’articolo davvero interessante ..hai preso tutte le polveri che vorrei comprare anch’io :)! Però volevo chiederti:dove hai reperito l’inci dell’acque di Rose Darbur?xché se è davvero quello che hai postato tu passo :/.Spero mi risponderai..

    Reply
    • Ciao Nunu, prima di tutto grazie per il tuo commento, sono davvero felice che il mio articolo ti sia servito!
      Ho da poco fatto un altro ordine su SOI e ho preso dei nuovi prodotti. Appena arriva il pacco ho intenzione di scrivere un altro articolo al riguardo! 🙂
      Per rispondere alla tua domanda, purtroppo si, l’inci dell’acqua di rose Dabur è quello che ho scritto. L’ho trovato girovagando un po’ sul web e precisamente qui: http://shop.khanapakana.com/dabur-red-rose-water-250-grams-8-25-fl-oz/
      Io la usa ogni volta che faccio l’impacco di Amla sui capelli per nascondere l’odore di “erbe” e dare un piacevole profumo di rose al composto, ma una volta risciacquato non resta sulla chioma.
      Non la utilizzo come tonico, credo che sia troppo aggressiva per la mia pelle.
      Spero di esserti stata d’aiuto! Se hai altre domande chiedi pure e torna presto a trovarci! 🙂

      Reply
  5. Ciao 😀 volevo chiederti una cosa, come ti sei trovata con l’acqua di rose? è buona? ho visto che sul sito c’è anche quella della marca top op quale mi consiglieresti?

    Reply
  6. Salve,mi potete dire come fare a partecipare ad un ordine collettivo? Clikkando sul link di facebook non mi riporta alla pagina creata per gli ordini comulativi. Grazia!

    Reply
  7. ciao, ti è mai capitato che spiece of india non ti spedisse alcune cose che però hai pagato o le sostituisse con altri prodotti? se si che hai fatto?

    Reply
  8. ciao ragazze!!comunque ho notato ke l’olio amla migliore è quello della marca “ancient formulaè Brahmi Amla” e contiene altre erbe tra cui rosmarino,cocco,mandorle,camomilla,jasmin ecc. e niente inci scadenti.

    Reply
    • Ciao Pina! Questo post è di quattro anni fa, nel frattempo il gruppo di Facebook attraverso il quale Maria Elena ha fatto il suo ordine è stato chiuso, ma sicuramente ne esisteranno degli altri, prova a cercarli o fondane uno tu per fare il tuo ordine collettivo 😉

      Reply

Leave a Comment