Pancia in vista per le collezioni primavera-estate 2012

Se state pensando allo shopping primaverile ecco qualche dritta per voi.

Archiviate le Fashion Week di New York, Londra, Milano e Parigi che hanno anticipato le tendenze per la stagione autunno-inverno 2013, le prime giornate di timido sole e qualche spruzzata di colore delle primizie di pesco ci fanno venir voglia di cambiare il guardaroba e andare incontro alla nuova stagione. Ma cosa indossare per non essere essere out?

Sulle passerelle dell’Haute Couture gli stilisti hanno dato sfogo alla propria creatività, frutto di personalità ribelli e anticonformiste: l’onnipresenza di fiocchi, piume e rouches sottolineano il trend ultrafemminile. Parola d’ordine: glamour!

La silhouette valorizza le forme e la femminilità, i colori sono accesi e addirittura fluo, le fantasie richiamano il lontano oriente che si tinge d’oro con i decori e le stampe etniche e vintage. L’accessorio coloratissimo e ad alto impatto scenografico diventa un must. E se l’inverno ci aveva abituate a look coprenti e fascianti, per la bella stagione il corto ci lascia scoperte: Dolce&Gabbana, Missoni, Miu Miu, Prada, Blumarine, Emilio Pucci e tanti altri denudano l’addome con microtop multicolor e fasce vivacissime!

La pancia si fa seducente con bluse e maglie che si accorciano vertiginosamente, richiamando la sensualità degli anni ’50. Camicie, giacche o blazer aperti lasciano sempre il ventre in bella vista che diventa l’unico protagonista delle collezioni primavera-estate 2012. E per chi ha qualche rotolino in più c’è sempre il vedo-non vedo.

Prev Pinterest: volete un invito al social network in cui ci si esprime per immagini?
Next La nuova collezione di Iris Schieferstein: le scarpe della morte

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!