Perché abbiamo bisogno di un integratore antiossidante

Integratore antiossidante

Gli antiossidanti sono sostanze di cui si sente parlare sempre più spesso quando si affrontano argomenti relativi al benessere e al modo in cui mangiamo. Essi, infatti, hanno la capacità di neutralizzare l’azione dei radicali liberi e di evitare che il nostro organismo risenta del loro influsso negativo. Si può pensare agli antiossidanti come a un gruppo di purificazione che è in grado di rimuovere tutti gli scarti lasciati dalle cellule nel corso delle loro attività. I radicali liberi sono, appunto, prodotti di scarto che derivano dal lavoro delle cellule, le quali sono impegnate nella riparazione della pelle, dei muscoli, delle ossa, e così via. Ogni ora il nostro organismo produce una notevole quantità di radicali liberi, che sono molecole fortemente reattive e, purtroppo, capaci di compromettere il DNA e la membrana plasmatica delle cellule.

Cosa fanno i radicali liberi

Appare chiaro, ora, in che modo si concretizza l’azione negativa dei radicali liberi, che si riflette sul nostro benessere: non solo perché vengono velocizzati i processi di invecchiamento delle cellule, ma anche perché viene favorita la comparsa di forme tumorali, con una contemporanea depressione del sistema immunitario. L’esposizione ai radicali liberi, per altro, viene amplificata da diversi fattori, come i raggi UV, l’inquinamento, il fumo, un regime alimentare non adeguato, il consumo di alcol, i pesticidi, lo stresso, lo svolgimento di esercizi fisici troppo impegnativi, la tossicità di alcuni prodotti chimici e gli antibiotici.

Ciò non vuol dire, comunque, che il nostro corpo sia sempre in balia dei radicali liberi, la cui attività può essere tenuta sotto controllo con sostanze esogene, prese dagli alimenti con cui ci nutriamo, e sostanze endogene, che riusciamo a produrre da soli. Il glutatione ridotto e la catalasi sono esempi di enzimi che fanno parte della categoria delle sostanze endogene, mentre tra le sostanze esogene che possiamo introdurre attraverso ciò che mangiamo ci sono la vitamina C, le antocianine, i polifenoli, i carotenoidi e la vitamina E.

Che cosa mangiamo?

Sono numerosi i cibi che svolgono un’azione di protezione contro i radicali liberi, ma è pur vero che non sempre le nostre abitudini alimentari sono corrette: un consumo esagerato di pesce grasso, per esempio, può amplificare gli effetti dei radicali liberi, e lo stesso dicasi per un’assunzione eccessiva di oli vegetali, per le intolleranze alimentari, per gli eccessi di ferro e in generale per le diete caratterizzate da grassi animali in grandi quantità. Se è vero che gli alimenti più rischiosi sono quelli che contengono lipidi e, nello specifico, acidi grassi polinsaturi, come per esempio la frutta secca, il pesce e i già citati oli vegetali, è altrettanto vero che questi cibi non devono essere demonizzati, anche perché contengono comunque vitamina E, che contribuisce a ridurre la formazione di radicali liberi.

Perché invecchiamo?

Diverse ricerche hanno messo in evidenza che la mancanza di nutrienti antiossidanti è correlata a molte patologie comuni, dal morbo di Alzheimer alle infezioni delle vie respiratorie, dalla cataratta al morbillo, dai tumori all’artrite reumatoide, dalle malattie mentali al diabete, dall’infertilità alle malattie del cuore. Gli antiossidanti sono presenti, tra l’altro, nei frutti di mare, nei kiwi, nei cavoli, nei peperoni, nelle fragole, nelle sardine, nel tonno, nel salmone, nella frutta secca, nei semi, nelle carote, nei broccoli, nei piselli, nelle patate dolci, nelle fave, nei cocomeri, nelle albicocche, nei pomodori, nel meloni, nei limoni e nel germe di grano. Via libera, dunque, a verdura e frutta in grandi quantità, per ridurre il rischio di ammalarsi di tumore.

Nulla vieta, poi, di abbinare a un regime alimentare corretto l’assunzione di Helvesana Q10 integratore antiossidante che contribuisce a contrastare l’azione dannosa dei radicali liberi.

Prev Abel Odor: le fragranze al 100% naturali arrivano in Italia
Next Lozioni rassodanti: Juvena Smoothing & Firming Body Lotion

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment