Pergole bioclimatiche: come funzionano e perché sono le coperture outdoor ideali

Pergole bioclimatiche Tendaflex

Negli spazi esterni è difficile riuscire a creare spazi abitabili con temperature e luce adeguate in ogni stagione. Spesso le coperture si rivelano una trappola, perché se da una parte fanno ombra e proteggono dalla pioggia, dall’altra creano una sorta di cappa di calore nei periodi più caldi, che sono anche quelli in cui ci si vorrebbe godere di più i propri spazi all’aperto.

Per fortuna sono state trovate nuove soluzioni, dinamiche ed eleganti, che consentono con estrema facilità di creare l’ambiente perfetto in ogni situazione. Si tratta delle pergole bioclimatiche Tendaflex, grazie alle quali si riesce ad avere una copertura perfetta per proteggersi da pioggia e sole, ma anche un ambiente ben ventilato per evitare che il nostro spazio all’aperto si trasformi in un luogo troppo caldo e quindi sostanzialmente inutile.

Pergole bioclimatiche Tendaflex per esternoLe pergole bioclimatiche, infatti, sono dotate di lame che, grazie a un sistema motorizzato, ruotano e permettono di far filtrare la luce e l’aria, facendo rimanere fresco e ben areato l’ambiente sottostante. Inoltre hanno un canale di scolo per far scendere l’acqua quando piove, in modo da non deteriorarsi nel tempo. Grazie al loro funzionamento queste coperture permettono di avere sempre le condizioni di luce desiderate.

Sono soluzioni dal design semplice ed elegante che si adatta con facilità a ogni tipo di contesto architettonico, sono molto gettonate sia per le singole abitazioni, sia per le strutture ricettive (hotel, ristoranti), che possono così avere spazi all’aperto in cui accogliere i propri clienti in qualsiasi condizione meteorologica.

Ci sono proposte, come la pergola bioclimatica a lamelle orientabili di Tendaflex, che si distinguono per la loro particolare attenzione all’ambiente, infatti sono realizzate con materiali riciclabili. Senza contare l’energia che permettono di risparmiare grazie al fatto di consentire di gestire la luminosità e la temperatura a proprio piacimento con l’inclinazione delle lamelle retrattili da 0 a 140°.

Le pergole bioclimatiche possono essere composte da moduli standard o su misura, in moda da soddisfare qualsiasi esigenza, adattandosi allo spazio disponibile per la copertura. Inoltre possono essere ulteriormente arricchite da optional quali luci a led, da accendere di sera, o teli a drappeggio per un’ulteriore protezione.

SalvaSalva

SalvaSalva

Prev Camminare e pedalare in Franciacorta. I 3 itinerari più spettacolari
Next Selvino Adventure Park: la meta ideale per gite scolastiche e viaggi con bambini

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!