“Pesciolini d’argento”: i parassiti dei libri. Come eliminarli

Amano la carta e spesso prendono d’assalto i nostri libri.

Parassiti dei libri

Se amate i libri e ne avete parecchi, mentre li spolverate o mentre leggete uno che è nella vostra libreria da parecchio tempo vi potrebbe capitare di vedere dei piccolissimi parassiti, di un colore che potremmo definire bianco sporco tendente al giallino. Vengono chiamati “pesciolini d’argento” e basta toccarli per ucciderli, perché sono davvero minuscoli, ma se sono tanti danno fastidio e possono rovinare i nostri libri.

Cosa fare allora per combatterli? Esistono alcuni rimedi naturali per eliminarli o prevenire la formazione, eccone alcuni:
– mettere tra le pagine dei libri delle foglie di ginkgo;
– mettere sugli scaffali della libreria una ciotola con argilla e alcune gocce di olio essenziale di eucalipto (almeno una decina);
– usare l’olio di eucalipto spruzzandolo con uno spray quando si spolverano le mensole sulle quali riponiamo i libri.

Prev Gli aeroporti più romantici del mondo secondo Kayak.it
Next C'est la T Tunic: la prima capsule di tuniche di Compagnia Italiana

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!