Piumini ecologici Save the Duck per i 50 anni di WWF Italia

Interamente realizzati senza l’uso di derivati animali.

Piumini WWF e Save The Duck ecologici

Se, come noi, siete tra coloro che non hanno più il coraggio di acquistare piumini con vere piume d’oca dopo aver saputo che cosa succede a quei poveri animali, ecco l’alternativa perfetta per stare al caldo nella prossima stagione fredda senza sensi di colpa e anche con stile e allegria.

Parliamo infatti dei piumini della linea Fifty Color Fifty Years of WWF Italy realizzati da Save the Duck per festeggiare i primi 50 anni di vita del WWF Italia. E proprio 50 sono i colori tra cui si può scegliere, ognuno dedicato a una specie animale o a un habitat a rischio.

Si va dall’arancio albicocca dei piumini dedicati agli oranghi al bianco ghiaccio in onore, ovviamente, degli orsi polari, ma è bellissimo anche il verde tropicale dedicato alla foresta pluviale di Sumatra. Insomma, ci sono piumini per tutti i gusti e il bello è che sono realizzati senza l’uso di derivanti animali, in quanto l’imbottitura è costituta al 100% da materiale riciclato.

Inoltre le giacche Save the Duck sono in possesso di tutte le principali certificazioni ambientali e sociali nel processo produttivo: OEKO Tex 100, Classe di prodotto I – prodotti tessili per neonati e bambini, ISO 14001:2004 – SGS Certificate, Bluesign Certification e BSCI Certification.

La collaborazione tra WWF e Save the Duck aiuta a diffondere la conoscenza della bellezza e della magia della natura e allo stesso tempo a salvare gli animali a rischio di estinzione e i loro habitat. Il progetto Fifty Color Fifty Years of WWF Italy coniuga la missione di sostenibilità dell’azienda, i 50 anni di WWF Italia e la passione dei clienti che potranno così avere una vasta scelta di colori e allo stesso tempo contribuire a proteggere la natura.

Piumini ecologici in 50 colori - Save the Duck e WWF Italia

Prev Borse MARCWAVE autunno 2016: la collezione Joule 2.0 dalle forme geometriche
Next Fattori di rischio e screening per una diagnosi precoce del tumore al seno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!