“Preso nella Rete”, il nuovo libro di Chiara Santoianni

Il diario di Matteo fa conoscere le risorse e le insidie di Internet.


Chiara Santoianni è una professoressa e una giornalista napoletana che nel suo curriculum ha numerose pubblicazioni che spaziano da saggi sulla popular music a romanzi di chick lit, passando per guide turistiche e di viaggio e manuali di informatica.
Le sue più grandi passioni sono proprio la scrittura e la tecnologia in tutte le sue forme e il suo nuovo libro è davvero interessante per i ragazzini, le mamme e, più in generale, le scuole e le famiglie.

Nato dall’esperienza di Chiara che, essendo una docente, è sempre a contatto con i ragazzi, Preso nella Rete si propone come un vademecum pratico e divertente che sfrutta l’espediente narrativo del diario per far capire quali risorse, ma anche quali insidie, si possono trovare in Internet.

Il narratore è un ragazzino, Matteo, che, grazie ai suoi ottimi risultati a scuola, ha finalmente avuto un computer tutto suo e non deve più utilizzare quello di mamma o papà. Ora può navigare in Internet, chattare con i suoi amici e sfruttare tutte le possibilità offerte dalla Rete. Non è però tutto oro quel che luccica ed ecco che Matteo si ritrova faccia a faccia con i pericoli nascosti dietro il monitor.

Attraverso le pagine del diario di Matteo, Chiara Santoianni riesce a spiegare in maniera semplice e scorrevole i problemi in cui si può incorrere navigando nel web, supportando la narrazione della storia del ragazzino con una piccola guida utile sia per gli adulti sia per i ragazzi per districarsi nelle fitte trame della Rete.

Preso nella Rete è edito da Sesat Edizioni e lo trovate sia in formato cartaceo, al prezzo di 8 euro, sia nel formato e-book a soli 99 centesimi.

Prev Dolce & Gabbana collaborano con il Metropolitan Opera di New York
Next Google Glass: gli occhiali di Google alla New York Fashion Week

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!