La prima colazione ideale? È quella più semplice e salutare

La colazione deve garantire il 20-25% del fabbisogno energetico giornaliero.

Prima colazione

La prima colazione è uno dei pasti più importanti della giornata. Alcuni la saltano e fanno malissimo, altri dedicano a questo momento solo pochissimi minuti, invece è fondamentale consumarla con calma, magari in compagnia e soprattutto occorre mangiare a sazietà. Insomma, un caffè solo per svegliarsi non basta.

Tra l’altro se siete golosi la prima colazione è il momento ideale per mangiare qualche dolce perché nell’arco della giornata sono proprio le ore della mattina quelle in cui il nostro metabolismo è più veloce e brucia i grassi con più facilità.

Distribuendo al meglio il fabbisogno calorico giornaliero si previene l’obesità e dunque se siete a dieta e volete concedervi qualche sfizio, fatelo di mattina! Inoltre sapere che a colazione troverete a tavola uno dei vostri cibi preferiti vi aiuterà a cominciare meglio la giornata. Se poi potete condividere la colazione con la persona che amate o più in generale con la famiglia o gli amici potrete avere una carica di buonumore fin dal risveglio.

Se volete mantenervi sempre in forma, seguite una regola semplicissima: colazione da imperatore, pranzo da re, cena da povero. Durante la giornata distribuite le calorie da assumere diminuendole a ogni pasto.

Ma qual è la colazione ideale? Quella più semplice e più diffusa: una bevanda calda che può essere caffè, caffè d’orzo, latte o cappuccino, un prodotto da forno e dunque una brioche, un panino, fette biscottate con marmellata o una crema dolce, poi yogurt e frutta (anche spremuta). In questo modo assumerete sia proteine sia calcio, carboidrati, vitamine, insomma tutto quello che vi serve per affrontare al meglio l’inizio della giornata.

Se mangiate poco invece, il rischio è che vi si abbassi il livello di glucosio nel sangue e dunque avvertiate il bisogno di mangiare cibi ipercalorici durante la giornata.

Illustrazione di Giorgia Isacchi per Milady Magazine
Prev Le Amiche di Eva: evento al femminile a Milano il 12 giugno
Next Musicoterapia in gravidanza per il benessere di mamma e bambino

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!