Quizzo, l’app per superare l’esame per la patente. Mettetevi alla prova!

È un’app utilissima sviluppata dall’ateneo Niccolò Cusano.

Quizzo App gratuita per esame patente

Quanti vantaggi hanno oggi i ragazzi che devono prendere la patente di guida! Un tempo ci si esercitava per le prove teoriche con carta e penna direttamente a scuola guida o a casa con un noiosissimo libro e poi si doveva aspettare di verificare le risposte con l’istruttore o andarsele a cercare dietro al libro perdendo due decimi di vista ogni volta. Oggi, invece, è tutto digitale ed estremamente comodo. Abbiamo provato l’app Quizzo realizzata dall’ateneo Niccolò Cusano e dobbiamo dire che ci ha preso talmente tanto che ormai la usiamo in alternativa a Candy Crush Saga, con il risvolto assolutamente positivo di rinfrescarci la memoria su una cosa molto importante come le regole della strada.

Sì perché quest’app è pensata e studiata per aiutare a superare l’esame scritto della scuola guida, ma anche chi la patente ce l’ha già, oltre a invidiare i ragazzi di oggi, la troverà utile e anche divertente, perché è talmente facile e pratica da usare grazie alla sua interfaccia user friendly che non si può sfuggire alla tentazione di provarla e riprovarla e riprovarla ancora, testando la propria conoscenza.

Quizzo: come funziona

Allora, per utilizzare Quizzo è tutto molto semplice: scaricatela dal Play Store o dall’App Store a seconda che abbiate uno smartphone Android o iOs (della Apple), istallatela, apritela e cominciate a “giocare”. Sì perché in fondo vi sembrerà un gioco. Potete fare quante esercitazioni volete rispondendo in sequenza a test da 20 domande, e quando avrete finito potrete immediatamente controllare i vostri errori. Quando vi sentite pronti potete simulare la prova d’esame che prevede 40 domande a cui rispondere in 30 minuti. Anche questa potete ripeterla tutte le volte che vorrete. L’app, inoltre, vi permette di controllare le vostre statistiche indicandovi qual è la vostra media di errori.

Altri vantaggi di Quizzo sono: la possibilità di utilizzare l’app anche quando c’è scarsità o assenza di segnale di rete, la possibilità di condividere i propri progressi con gli amici attraverso i principali social network come Facebook, Twitter e Google+, ma anche via WhatsApp, ma soprattutto, e questo ci sembra fondamentale, il fatto che vi permette di esercitarvi con i quiz ministeriali ufficiali (quindi sostanzialmente quelli che troverete al vero esame) grazie a un database di oltre 7mila domande, sia per la patente A, sia per la patente B.

Ah, non dimenticate che Quizzo è completamente gratuita e potete scaricarla da qui (App Store) se avete un device con iOs e da qui (Play Store)  se avete un device con Android. Che aspettate? Mettetevi alla prova! (Sì anche voi che la patente ce l’avete già…).




Prev Fa’ la cosa giusta: a Fieramilanocity dal 18 al 20 marzo 2016
Next Iris Ceramica: la collezione Aura in 7 colori

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!