Regali per Natale 2013: sette milioni di italiani li comprano online

Da una ricerca di Netcomm emerge un aumento di 1,8 milioni di acquirenti online rispetto all’anno scorso.

Regali di Natale 2013 acquistati online - Illustrazione by Giorgia Isacchi

La crisi non ci abbandona, il potere d’acquisto diminuisce, ma gli italiani sembrano aver trovato un’ancora di salvezza nello shopping online: la facilità di acquisto, la vastissima scelta e soprattutto i prezzi più contenuti anche per i prodotti di marca fanno sì che siano sempre di più le persone che si affidano all’e-commerce anche per comprare i regali di Natale.

Netcomm, il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano, in collaborazione con Human Highway, un istituto di ricerca specializzato nell’analisi dei servizi, della comunicazione e del marketing online, ha condotto uno studio sulle previsioni di acquisto online degli italiani per il Natale 2013 ed è emerso che oltre sette milioni di persone stanno scegliendo questo sistema e sono un milione e 800mila in più del 2012, quando erano 5,4 milioni, per non parlare del 2011, quando gli acquirenti online di regali di Natale erano 3,8 milioni.

Il campione preso in considerazione da Netcomm e Human Highway è costituito da uomini e donne maggiorenni sparsi in tutta Italia e rappresentativi di quella fetta di popolazione che si connette a Internet con regolarità, cioè almeno una volta a settimana.
Un altro dato molto significativo a proposito degli acquisti online è il fatto che è in continuo aumento il numero di coloro che comprano attraverso smartphone o tablet e che per ora costituiscono il 10% del totale, il doppio rispetto al 2012.

Roberto Liscia, Presidente di Netcomm, ha sottolineato:

“In un periodo di budget ristretti delle famiglie il settore delle flash sales e del couponing hanno giocato un ruolo estremamente positivo mettendo a disposizione dei più indecisi prodotti e servizi di qualità a prezzi molto accessibili. Sempre dall’osservatorio di Netcomm emerge un dato inequivocabile per spiegare la forte crescita di acquirenti a cui abbiamo assistito. Il 92% degli acquirenti ha dato un voto superiore a 7 (su 10) alla qualità del canale e alla soddisfazione risultante da tale processo di acquisto ed è evidente che il passaparola e i nuovi mezzi di accesso hanno dato una forte accelerazione allo sviluppo. Le vendite online supereranno nel 2013 gli 11 miliardi di euro, e 2 miliardi saranno le vendite del solo periodo natalizio, con un incremento inaspettato del settore dell’abbigliamento che è cresciuto del 30% e con una crescita molto più concentrata sui prodotti (+25%) rispetto ai servizi (+13%)”

In questo stesso periodo Showroomprive.it, che nel 2013 è stato insignito del riconoscimento di miglior sito di e-commerce italiano al Netcomm eCommerce Award, ha condotto una sua ricerca in collaborazione con Beruby, dalla quale è emerso che per quanto riguarda in particolare i tipi di acquisti che si fanno online per Natale, ai bambini vengono regalati per il 41,5% giochi educativi, per i genitori ci si orienta soprattutto sull’abbigliamento (32,9% per le mamme e 27% per i papà) mentre per gli amici si comprano soprattutto libri e/o film (26,8%), ma anche in questo caso ci si orienta spesso verso il settore moda (24,2%).

Stefano Zanetti, a capo del marketing internazionale di Showroomprive.it, ha detto:

“Il fatto che la moda online registri il 37,5% delle intenzioni d’acquisto per questa stagione natalizia ci fa sentire parte di questo successo. Il nostro impegno per garantire un servizio eccellente, prezzi vantaggiosi e la qualità dei marchi presenti sul nostro sito, è attivo 365 giorni all’anno. Siamo convinti che il nostro servizio abbia positivamente influenzato il comportamento online e specificamente quello del settore fashion”

Illustrazione: Giorgia Isacchi per Milady Magazine
Grafico: Netcomm

Trend acquisti natalizi online dicembre 2013 Netcomm

Prev "35 anni e single": il video della regista argentina che ha conquistato il web
Next Per le feste ecco i cofanetti Cuvée Rosé e Brut Laurent-Perrier

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!