Ricetta per un buonissimo contorno: riccioli di patate al forno

Come contorno o come secondo anche per bimbi capricciosi ecco delle deliziose crocchette di patate al forno.

Li ho chiamati riccioli perché a me ricordano dei riccioletti, ma li avrei potuti definire anche semplicemente crocchette di patate al forno, perché più o meno di quello stiamo parlando. Questo piatto l’ho cucinato un giorno che avevo molta fretta e non sapevo cosa inventarmi, avevo solo delle patate a disposizione! Ebbene, il risultato è stato talmente buono che ho dovuto replicare questa ricetta tre volte in una sola settimana.
E già, perché i riccioli di patate al forno sono leggerissimi e appetitosi e vanno bene a pranzo come contorno (magari con del pollo) oppure a cena da soli, accompagnati solo da un po’ di insalata. Sono ideali anche per un piatto veloce per bambini capricciosi (al posto delle patatine fritte!), accompagnati da un uovo strapazzato.

Ecco la ricetta per quattro persone (basta variare le quantità se ne volete di più o di meno): lessate quattro patate di media grandezza, poi schiacciatele con lo schiacciapatate in una terrina e, ancora calde, conditele con uno o due cucchiai di burro a piacere (a seconda che le vogliate più o meno gustose, se siete a dieta ne basta uno).

Aggiungete poi quattro cucchiai di Grana grattugiato e un pizzico di sale e mescolate tutto per bene. Mettete il composto in una sac à poche, preparate una teglia foderandola con la carta forno, ungendola con un po’ di olio extra vergine di oliva e cospargendola di pane grattugiato. Nella teglia create dei riccioli con il composto della sac à poche (potete fare tutte le forme che volete!). Sopra i riccioli mettete un po’ di pane grattugiato.

Infornate per circa 25 minuti a 250° e poi servite i riccioli tiepidi come contorno o come secondo leggero (sono ottimi anche freddi). Buon appetito ;-D

Vi assicuro che sono buonissimi, anche il micetto sul bicchiere si sta leccando i baffi!

Prev Sanremo 2012: su "Tv Sorrisi e Canzoni" peso e taglia dei cantanti. Ma perché?!?
Next Anche Levi's alla New York Fashion Week 2012

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment