Ricetta semplicissima per un contorno di patate al limone al forno

Un ottimo contorno ideale per un piatto di pesce.


Se come me amate la cucina leggera e volete evitare il più possibile la frittura, ecco un modo per cucinare le patate al forno come ottimo sostituto delle patatine fritte e che può andare a genio anche ai più golosi che però vogliono stare attenti alla linea e al colesterolo.

Il contorno di patatine al limone è ideale per accompagnare, per esempio, un piatto di pesce. Io le ho affiancate a un filetto di merluzzo, anch’esso non fritto, ma fatto al forno con pane grattugiato.

Ma vediamo come preparare le patatine al limone. Non vi indico le quantità perché vi dovete regolare in base a quanti siete ed è piuttosto facile.

Tagliate le patate a fettine piccole e mettetele in una ciotola piena d’acqua. Lavatele per bene, poi prendete una teglia e bagnatela con l’acqua. Foderate questa teglia con la carta forno che aderirà perfettamente perché il fondo su cui viene messa è bagnato. Ungete d’olio extravergine d’oliva (con un paio di cucchiai) la carta forno, metteteci le patate che avete tagliato a fette, poi aggiungete circa un bicchiere d’acqua, per farle stare umide, ma non completamente coperte di liquido. Poi spremete il limone e mettetelo ovviamente sopra le patate in grande quantità (ma a vostro piacere…), aggiungete sale, origano e poi infornate nel forno a 250° per circa tre quarti d’ora. Tenetele d’occhio a seconda di quanto le volete croccanti.

Sfornatele e servitele come contorno. Buon appetito! ;-D

Prev Il centimetro: bracciale in vera pelle, fatto a mano e 100% Made in Italy
Next Pinterest: un valido aiuto per pianificare il proprio matrimonio

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!