Rinforzare il sistema immunitario dei bambini con soluzioni naturali

Rinforzare sistema immunitario dei bambini

I bambini nel periodo invernale sono i più esposti ai malanni di stagione a causa della scuola e del contatto stretto con i loro coetanei tra cui, purtroppo, ce ne è quasi sempre uno ammalato. Sono esposti per molti mesi a diversi tipi di virus e batteri e questo si traduce in raffreddori, influenze e disturbi gastrointestinali spesso anche difficili da debellare.

La prevenzione è certamente importante, quindi, per esempio, insegnare ai bimbi a lavarsi le mani quando toccano qualcosa che è stata toccata da molte altre persone, coprirsi bene quando passano da un ambiente riscaldato a uno esterno, se sudano rinfrescarsi un po’ prima di uscire e così via. Sono soluzioni pratiche che tutte le mamme conoscono, ma le mamme sanno anche che purtroppo, proprio a causa del diretto e prolungato contatto con diversi tipi di virus e batteri, non c’è prevenzione che tenga e i bambini sono quasi condannati a beccarsi qualche malanno nel periodo scolastico.

L’importante è aiutarli a guarire, ovviamente, ma anche a rinforzare il proprio sistema immunitario, sia per completare al meglio il processo di guarigione, sia per evitare ricadute.

Rimedi naturali per i bambini

Sicuramente i nostri bimbi per guarire dai malanni di stagione avranno preso qualche medicinale, quindi avranno bisogno di disintossicarsi da una parte e rinforzarsi dall’altra. L’importante è inculcare loro delle buone abitudini che poi li aiuteranno anche da grandi.

I bambini devono imparare prima di tutto a mangiare bene, anche se questa è una delle lotte più ardue condotte da tuti i genitori. Si rifiutano spesso di ingerire frutta e verdura e il consiglio è di proporre loro questi alimenti in modo creativo e divertente, creando delle porzioni colorate e allegre. Un’altra buona mossa può essere quella di coinvolgerli nella scelta degli ingredienti nella preparazione dei piatti.

La sola alimentazione può non essere sufficiente, soprattutto nel caso di bambini particolarmente capricciosi, e allora si può pensare di dar loro un integratore naturale come l’aloe vera da bere, che è facilissima da ingerire, gradevole anche al palato dei più piccoli e soprattutto è un concentrato di benessere.

Essa contiene oltre 200 elementi preziosi tra vitamine, sali minerali e aminoacidi, può essere assunta anche per lunghi periodi e aiuta a eliminare le tossine. I bambini possono bere aloe vera anche quando fanno i vaccini, l’importante è assicurarsi che non contenga aloina.

Importante, anche d’inverno, è fare in modo che i bambini, soprattutto quando ci sono giornate di sole, stiano un po’ all’aria aperta ed è consigliato anche il contatto con gli animaletti domestici e certamente i piccoli saranno felicissimi di passare del tempo con cani e gatti.

Prev Sindrome di Klinefelter: quali sono le caratteristiche?
Next Grassi o carboidrati? A cosa rinunciare per perdere peso

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment