San Valentino 2017: un regalo speciale? Un’adozione a distanza con ActionAid

La campagna con le simpatiche vignette di Gud.

Adozione a distanza per San Valentino

Non è facile trovare il regalo perfetto per San Valentino. Soprattutto per le coppie che stanno insieme da tanto tempo e si sono ormai regalate praticamente di tutto, come si fa a trovare un dono da fare con il cuore, che dimostri il proprio impegno e che allo stesso tempo sia capace di stupire e magari anche un po’ commuovere chi lo riceve?

Quest’anno ActionAid ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sulle adozioni a distanza per San Valentino con quattro simpatiche vignette firmate dal vignettista Gud, che illustra quattro tipi di “innamorato”: l’ansioso, il romantico, il ripetitivo e il creativo.

Il bello del regalare un’adozione a distanza è che è si fa un regalo a due persone: alla propria dolce metà, ovviamente, ma anche al bambino che viene adottato. È un gesto d’amore che dimostra tutta la sensibilità, l’attenzione e la lungimiranza che un innamorato deve avere.

Chi adotta un bambino a distanza con ActionAid, con pochi euro al mese gli procura cibo, cure medice e istruzione, che sono tanto scontate nella nostra realtà quotidiana quanto, purtroppo difficili da procurarsi per i bambini del terzo mondo.

Nella gallery le vignette di Gud per ActionAid

Prev Vacanze in Sardegna: i luoghi da non perdere per un viaggio indimenticabile
Next Borse Gucci primavera 2017: ecco la nuova Sylvie celeste

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!