Se il medico è donna le cure sono più efficaci

Lo dice una ricerca pubblicata sulla rivista JAMA Internal Medicine.

Medico donna

Uno studio condotto da Yusuke Tsugawa della Harvard T. H. Chan School of Public Health di Boston ha rivelato che per i pazienti seguiti da un medico donna ci sono più possibilità che le cure funzionino e dunque minor rischio di morte a 30 giorni dal ricovero. E c’è anche un minor rischio di dover incorrere in un secondo ricovero.

Anche altre ricerche in passato avevano dimostrato come le donne medico sia più attente dei colleghi uomini soprattutto nel fare prevenzione, ma anche più scrupolose nel seguire le linee guida cliniche. Ora arriva questa conferma dei ricercatori americani che hanno esaminato dati relativi a più di 1,8 milioni di ricoveri e oltre 1,2 milioni di secondi ricoveri, ossia di riammissione in ospedale dopo un tot di giorni dal primo ricovero.

I medici coinvolti sono stati 58.344 medici, per il 32,1% donne. Ebbene dai dati raccolti emerge che per i pazienti gestiti da internisti uomini hanno il tasso di mortalità a 30 giorni dal ricovero è dell’11,49% mentre per i pazienti gestiti da medici donne il tesso scende all’11,07%. E per quanto riguarda il tasso di riammissione in ospedale esso è del 15,57% per i pazienti seguiti da medici uomini e del 15,02% per i pazienti di medici donne.

La ricerca dimostra che esistono differenze importanti nel modo di curare di medici donna e uomini, con implicazioni cliniche altrettanto importanti e differenti esiti per i pazienti. Questo studio è molto importante perché può aiutare a capire più a fondo quali siano queste differenze e di conseguenza migliorare la qualità delle cure per tutti i pazienti indipendentemente dal sesso del medico che li ha in cura.

C’è però un altro dato a cui far fronte: nonostante le donne siano più brave, altre ricerche hanno evidenziato come abbino hanno stipendi inferiori a quelli dei colleghi maschi a causa di interruzioni contrattuali e interruzioni lavorative per la maternità.

Prev Moda & Beauty: a ogni trucco il suo outfit
Next Rosolia in gravidanza: pericoli e strategie di prevenzione

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!