Smalti OPI: New Infinite Shine Sistema Effetto Gel

18 tonalità più primer base e gloss top coat.

Smalti OPI New Infinite Shine Sistema Effetto Gel

OPI, uno dei brand più noti e amati nel settore degli smalti, presenta per questa primavera 2016 una importante novità: Infinte Shine Sistema Effetto Gel in 18 nuove tonalità più il primer base e il gloss top coat.

Questo sistema garantisce un colore intenso, una brillantezza infinita e una lunga durata come uno smalto gel, ma senza il fastidio di dover asciugare le unghie con una lampada LED o di poterlo rimuovere solo con lunghi impacchi.

Come spiega Suzi Weiss-Fischmann, Co Fondatore di OPI e Brand Ambassador, Infinite Shine è stato creato per soddisfare coloro che desiderano uno smalto effetto gel con una formula ultra performante e colori di tendenza. Le shades si applicano e si rimuovo come uno smalto tradizionale, ma la luminosità e la lunga tenuta sono quelli tipici degli smalti gel.

Le tonalità spaziano dai nude ai rossi/arancio, dai rosa ai grigi intensi, dai blu al nero, insomma ce ne sono davvero per tutti i gusti. Questi sono tutti i nomi delle 18 shades:
Pretty Pink Perseveres
From Here to Eternity
She Went On and On and On
Girl Without Limits
Running with the In-finite Crowd
Endurance Race to the Finish
Unrepentantly Red
Unequivocally Crimson
Relentless Ruby
In Pursuit of Purple
Can’t Be Beet!
Raisin’ the Bar
We’re in the Black
Indignantly Indigo
Withstands the Test of Thyme
Set in Stone
Steel Waters Run Deep
It Never Ends

Per l’applicazione, si procede prima con Infinite Primer Base per evitare macchie e aumentare la tenuta dello smalto colorato, poi si sceglie una delle 18 tonalità e stendono due passate, anche per i colori più pigmentati e per quelli più vivaci, infine si conclude con l’Infinite Shine Gloss Top Coat.
Per quanto riguarda i prezzi, ogni boccetta di una singola shade, del Primer Base o del Gloss Top Coat costa 18 euro e comprende l’esclusivo ProWide ™ Brush di OPI.

Prev Innoxa linea uomo: prodotti per la rasatura idratanti e antiage
Next Piante curative, la curcuma: che cos’è e quali sono le sue virtù

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment