Snoopy and Belle in Fashion Award 2012: ecco i 10 candidati

Tutti possono votare online la propria coppia preferita.


Snoopy and Belle, personaggi dei Peanuts che nel 2010 hanno festeggiato il loro 60° anniversario, sono protagonisti di un concorso che sarà ripetuto anche nei prossimi anni.

Il Premio Snoopy and Belle in Fashion coinvolge gli studenti dello IED di Milano i quali hanno creato la loro collezione per la coppia di pupazzi ispirandosi al tema dell’Italia e della sua storia, le sue tradizioni, la cucina e, ovviamente, la moda.

I dieci modelli creati gireranno il mondo a partire da Milano, dove saranno esposti venerdì 28 settembre all’Hotel Nhow in via Tortona, durante la settimana della moda milanese.
Ci sarà poi un vero e proprio tour mondiale che vedrà i pupazzi vestiti dagli studenti dello IED protagonisti di mostre, eventi e altre iniziative nelle più importanti città del pianeta, fino ad arrivare a New York e poi alla Fashion Gallery di Snoopy and Belle a Santa Rosa, in California, presso il Museo dedicato ai Peanuts.

Infine, la collezione originale dei 10 modelli sarà donata, per collere della Peanuts Worldwide e di BIC Licensing, all’Associazione Italiana per la lotta al neoroblastoma. Dall’1 al 15 novembre si terrà un’asta online il cui ricavato andrà proprio a questa associazione. La base d’asta dipenderà dai voti ottenuti fino al 30 ottobre.
I voti per decretare la coppia più bella andranno avanti fino al 30 novembre. Per votare i propri Snoopy e Belle preferiti basta andare sul sito www.snoopyebelleinfashion.it.

I dieci modelli in gara potete vederli nella gallery qui di seguito. Ci sono Le coppie italiane di Cristiana Chiocchetti, A regola d’arte di Monica Cipolleschi, Tumb-Zang-Bau di Peggy Carla Vanni, L’amor che move le stelle di Mario Faustini Robson, Pasta Mania di Martina Maggiorelli, Di siciliana memoria di Tecla Frigerio, Vo’ fa’ l’americano? di Eleonora Giannotti, Nuvolari di Isabella Zoboli, A merica di Sabrina Kinn Caronni, Happiness is di Enyi Tatiana Pena Scarpeta.

Per ogni progetto si può vedere un video con l’autore che lo spiega, il moodboard, gli schizzi e i tessuti utilizzati.

Nel 1990 alcuni tra gli stilisti più famosi erano stati chiamati a vestire Snoopy and Belle. Nomi come Armani, Lagerfeld, Versace, Oleg Cassini, Mary Quant, Yamamoto, Cacharel, Eddie Lau hanno risposto all’appello e le loro creazioni furono esposte al Museo del Louvre.

Prev Contro l'acne arriva un virus che aiuta a eliminarla
Next Sanremo 2013: big in gara con due canzoni e più potere alla giuria di qualità

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!