Tartufi dolci al cocco: la ricetta semplicissima senza cottura

Tartufi dolci al cocco senza cottura

Quali dolcetti offrire d’estate ai propri ospiti se non si ha del buon gelato a portata di mano? E soprattutto se si vuole prepararli in casa ma senza usare il forno? La risposta è molto semplice: i tartufi al cocco! Sono tanto facili da preparare quanto deliziosi da gustare e richiedono pochissimo sforzo.

Vediamo prima di tutto quali sono gli ingredienti necessari per preparare un numero di tartufi dolci al cocco sufficienti per quattro persone:
– 200 g di mandorle sgusciate
– 150 g di cocco rapé
– farina di carrube
– miele

Solo quattro ingredienti per preparare questi simpatici dolcetti. Prima di tutto cominciate prendendo una scodella e mettendoci dentro le mandorle crude, sgusciate e tritate poi aggiungere il cocco rapé e il miele. Per quanto riguarda quest’ultimo ingrediente, mettetene quanto basta per dare all’impasto la forma di piccole e compatte biglie, solitamente meno ne mettete meglio è. Dopo aver creato queste dolci palline, passatele nella farina di carrube, come se le stesse “impanando”. Infine mettete tutto in frigorifero per qualche ora prima di servire i tartufi dolci al cocco ai vostri amici!

Prev Le 10 città italiane (e relativi quartieri) in cui fare shopping
Next Troppo tempo sui social fa male, soprattutto alle ragazze adolescenti

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment