Nuovo tatuaggio? Attenti al sole

Il medico estetico Maria Grazia Caputo spiega perché occorre fare ancora più attenzione al sole se si ha un tatuaggio.

Nuovo tatuaggio attenzione all'abbronzatura

Nel solo mese di agosto c’è un incremento del 10% dei casi di irritazione da tatuaggi negli ambulatori medici ospedalieri e privati. La protezione solare è sempre indispensabile, ma lo è ancor di più se si ha un tatuaggio, soprattutto se è stato fatto da poco, perché c’è il rischio di pigmentare le lesioni e avere delle fastidiose irritazioni.

La dott.ssa Maria Grazia Caputo, medico estetico titolare di un noto studio di Roma spiega su YouTube che in caso di nuovi tatuaggi è meglio esporsi al sole di meno del solito e soprattutto usare creme protettive. Inoltre aggiunge una informazione che può essere utile a chi è fanatico dei tattoo:

“Quello che forse non tutti sanno è che è sconsigliabile tatuare zone molto estese del corpo perché, quando ci si sottopone a indagini diagnostiche particolari, come per esempio la risonanza magnetica nucleare, si rischia di falsare i risultati dell’esame a causa dei pigmenti metallici contenuti nell’inchiostro dei tatuaggi”

Prev Millelire Bag: la borsa unisex dai mille usi
Next Vacanze a settembre con i bambini: in camper a Plan de Corones e all'Alpe di Siusi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!