Trasformare un bicchiere in un bel portapenne con l’uncinetto

Un’idea semplicissima da realizzare in poco tempo per avere un portapenne allegro e grazioso.

Se volete un po’ di allegria sulla vostra scrivania (giuro che la rima non è voluta…) ecco un’idea molto semplice e rapida da realizzare per trasformare un vecchio bicchiere in un grazioso portapenne senza utilizzare pennelli e tinture.

Basta un po’ di lana (di un bel colore, mi raccomando, io ho scelto il fucsia) e un uncinetto, sferruzzate per qualche minuto alternando maglia alta e maglia bassa e create una fascia che poi cucite agli estremi in modo che assuma la forma del bicchiere che volete usare come portapenne. Si potrebbe fare anche con il cotone, ma ci vuole molto più tempo, perché il cotone è più difficile da lavorare. Potete anche utilizzare più colori e fare dei disegnini.

Potete aggiungerci un ciondolino, magari ricavato da una vecchia collana e infilate il lavoretto che avete ottenuto al bicchiere di vetro. Se si riempie di polvere ci vogliono due secondi per lavarlo.

Ovviamente la decorazione può variare in mille modi, dipende tutto dalla vostra creatività, dai vostri gusti e anche dalla vostra dimestichezza con l’uncinetto. Io questo l’ho fatto davvero in pochissimo tempo e senza concentrarmi troppo. Buon divertimento! ;-D

Sotto c'è un semplicissimo bicchiere di vetro

Sotto c'è un semplicissimo bicchiere di vetro

Prev Muffin allo yogurt guarniti con ricotta e amarene
Next Essere madri dopo la menopausa non è più impossibile

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!