Tutti hanno segreti, ma alcuni fanno male alla salute…

In media ognuno ha 13 segreti.

Avere segreti

Da una ricerca della prestigiosa Columbia University di New York, pubblicata sulla rivista Journal of Personality and Social Psychology, è emerso che circa il 95% delle persone ha dei segreti e in media sono 13 segreti a testa, di cui cinque assolutamente inconfessabili.

Perché è importante questo dato? Perché i segreti hanno delle conseguenze sulla nostra salute. Lo studio, infatti, prendendo in esame dieci diverse ricerche e approfondendone i risultati, dimostra che avere segreti aumenta il livello del cortisone, l’ormone dello stress, e può causare disturbi intestinali, incidere sul metabolismo, provocare pressione alta, indebolire il sistema immunitario e favorire l’invecchiamento della pelle.

Più l’avere segreti, quello che danneggia la salute è il pensarci di continuo. Dunque se i segreti sono preoccupazioni che occupano la nostra mente per gran parte della giornata avranno certamente delle conseguenze sul nostro fisico, se invece ci si apre con qualcuno è possibile limitare i danni.

Il problema è che il più delle volte si tratta di preoccupazioni che non possono essere rivelate, magari perché riguardano proprio quello che pensiamo o proviamo per le persone con cui siamo più in confidenza.

I segreti più diffusi tra le persone sono: fantasie sessuali o romantiche su qualcuno che non è il partner ufficiale (con conseguente paura di tradire), problemi economici, problemi familiari, ambizioni personali, scarsa considerazione di se stessi, bassa autostima.

Prev Parolario 2017: dal 15 al 24 giugno a Como, ingresso libero
Next Festival della Fiaba 2017: a Castelfranco Emilia dal 15 al 25 giugno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!