Uomini imbranati: ecco il perché

Provato scientificamente che i maschi quando incontrano una donna non capiscono più nulla…

La scienza ci dà finalmente ragione! Lo avevamo sempre saputo che i maschietti fossero degli imbranati con noi donne, e a spiegarne le ragioni su Archives of Sexual Behaviour è uno studio dell’Università olandese di Radboud.

Il cervello degli uomini sembra infatti spegnersi all’incontro (reale, telefonico o virtuale) con una donna: le risorse cognitive e mentali si azzerano e l’unica cosa che interessa è far colpo! Non importa se la donna che si deve incontrare sia bella o no, la sola idea di avere un approccio con l’altro sesso manda l’uomo in tilt.

I ricercatori olandesi hanno sottoposto al famoso test di Stroop (l’avete mai provato su Nintendo DS?) studenti eterosessuali maschi e femmine, al fine di valutarne la concentrazione. Il test consiste nel mostrare velocemente dei cartoncini colorati su cui appaiono i nomi dei colori (giallo, rosso ecc.) che non corrispondono ai colori del cartoncino.
Il test di per sé già difficile è comunque andato a buon fine, finché allo studente non è stato fatto credere che ad osservarlo tramite webcam ci fosse una ragazza. Meno errori se ad osservarlo (sempre in maniera fittizia) fosse un ragazzo.

Diverso il discorso delle cavie di sesso femminile a cui l’idea di essere osservate da un uomo faceva addirittura aumentare la concentrazione e quindi anche la sua performance qualitativa. La donna sembra infatti, a differenza dell’uomo, mantenere la calma e voler approfondire la conoscenza.

Non è la battuta di un film, l’uomo vuole solo accoppiarsi, ahinoi!

Prev 23 aprile la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore
Next Lampade e lettini abbronzanti sul banco degli imputati

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment