Uova di Pasqua fai da te: la ricetta semplice per farle a casa

Senza stampi e usando solo il forno a microonde.

Uova di Pasqua fai da te

La Pasqua è arrivata, ma se siete amanti del fai da te proverete molto più piacere a realizzare le uova al cioccolato da sole piuttosto che andando a comprarle già fatte al supermercato. E se avete bimbi potete metterci dentro la sorpresa che preferite e che sapete li renderà contentissimi, evitando la delusione che spesso consegue al ritrovamento dell’ennesimo insulso portachiavi!

Allora, per fare le uova di Pasqua a casa tutto quello che vi serve è del cioccolato fondente, possibilmente al 70%, dei palloncini ben lavati con acqua calda e bicarbonato. Così non vi serviranno stampi.

Per temperare il cioccolato potete servirvi semplicemente del forno a microonde: sciogliete il cioccolato, toglietelo dal microonde e mescolatelo fino a quando comincia a solidificarsi, rimettetelo nel microonde per scioglierlo nuovamente. Nel frattempo gonfiate i palloncini (mi raccomando, pulitissimi!).

Immergete metà del palloncino nel cioccolato fuso e poi lasciate asciugare. Questa operazione deve essere ripetuta due o tre volte fino a quando sul palloncino si crea una crosta di cioccolato di almeno 2-3 mm di spessore. Prendete un altro palloncino, identico al primo e fate la stessa cosa. In questo modo avete le due metà dell’uovo. Ovviamente dovete aspettare che si solidifichino bene, per affrettare l’operazione potete mettere i palloncini con il cioccolato sopra nel frigorifero, ma in posizione verticale.

Quando il cioccolato si è solidificato, sgonfiate i palloncini, staccateli delicatamente dal cioccolato solido e buttateli.
Mettete all’interno di una metà del palloncino la sorpresina avvolta in una pellicola, poi scaldate una teglia e appoggiateci velocemente le due metà dell’uovo, in questo modo si scioglieranno pochissimo i bordi e potrete unirle e fonderle. Il consiglio è di incollare la sorpresina con una goccia di cioccolato fuso a una sola metà dell’uovo.
Se volete potete anche decorare esternamente l’uovo con dello zucchero o con gli smarties, oppure potete farlo ripieno con pan di spagna e crema.
Buona Pasqua!

Prev Vaniday e il piacere del cioccolato senza sensi di colpa
Next 8 metodi per essere più produttivi in un video

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!