Vacanze in Sardegna: i luoghi da non perdere per un viaggio indimenticabile

Una terra magica che si adatta a tutti i gusti.

Vacanze in Sardegna

Questo è il periodo ideale per cominciare a programmare le vacanze per la bella stagione. Con qualche mese d’anticipo, infatti, è possibile risparmiare sul viaggio e sull’alloggio, assicurarsi di trovare i posti desiderati e cominciare a programmare con calma la propria vacanza. Tra i luoghi da sogno che l’Italia offre, uno dei più belli è da sempre la Sardegna, un’isola incantevole che si adatta a un vastissimo pubblico di viaggiatori, perché grazie alle sue infinite risorse e ai paesaggi spettacolari può soddisfare diverse esigenze.

Per chi ama il mare e il relax, la Sardegna è, ovviamente, uno dei posti più gettonati e offre numerose soluzioni: dalle case vacanza ai residence, dagli hotel ai villaggi. Infinite sono le possibilità per chi ama la vita notturna, grazie ai tanti locali presenti nelle principali destinazioni turistiche sarde, alcuni dei quali sono ormai famosi a livello internazionale.

Chi è alle prese con il suo primo viaggio in Sardegna, probabilmente vorrà vedere i luoghi più rinomati, come la Costa Smeralda con la splendida Porto Cervo o la Riviera del Corallo ad Alghero. Ma quest’isola offre mille spunti e anche tornandoci per anni di fila si avranno sempre nuovi luoghi da scoprire.

Se da una parte è famosa per la movida, la Sardegna si adatta perfettamente anche a chi ama l’arte e l’artigianato, grazie ai mercatini in cui sono vendute creazioni uniche, caratteristiche delle diverse zone dell’Isola.

L’isola è perfetta poi per chi ama la vita all’aria aperta e il contatto con la natura, perché la Sardegna è predisposta ad attività come l’escursionismo e il birdwatching. E per i più sportivi si può pensare a una vacanza all’insegna della vela, il free climbing, le immersioni o l’equitazione.

Vacanze in Sardegna: informazioni di viaggio

Vacanze in Sardegna - Informazioni di viaggio

La Sardegna è molto ben collegata all’Italia, ma anche alla Spagna e alla Francia, sia per via aerea, sia, soprattutto via mare, grazie ai numerosissimi traghetti che partono dai diversi porti. Da Ajaccio e Barcellona si arriva a Porto Torres, da Napoli e Palermo si arriva a Cagliari, da Nizza e da Savona a Golfo Aranci.

Numerosi porti offrono diverse soluzioni: per esempio da Civitavecchia si può arrivare sia ad Arbatax, sia a Cagliari, sia a Olbia, sia a Porto Torres, da Tolone e Porto Vecchio si arriva a Golfo Aranci o Porto Torres, da Genova ad Arbatax, Olbia o Porto Torres, da Livorno e Piombino a Olbia o Golfo Aranci.

Inoltre, trovare i traghetti per la Sardegna è facilissimo anche online e si può organizzare la propria vacanza direttamente da casa, senza il supporto di agenzie di viaggi. Basta scegliere la propria destinazione e trovare il traghetto che approda nel porto più vicino alla propria meta.

Vacanze in Sardegna: luoghi da non perdere

Vacanze in Sardegna - Luoghi da non perdere

Chi va in vacanza in Sardegna non può assolutamente perdersi la vista dei nuraghe, le costruzioni in pietra che sono presenti su tutto il territorio sardo e sono patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Inoltre, una visita è d’obbligo anche in una delle famose grotte. A seconda del luogo che si sceglie per le proprie vacanze ci sono le Grotte di Nettuno, vicino ad Alghero, la Grotta di Ispinigoli e le Grotte del Bue Marino, in provincia di Nuoro, la Grotta di Su Marmuri, vicino a Ulassai, nella Provincia dell’Ogliastra.

Tra i luoghi più suggestivi appuntatevi anche l’Anfiteatro romano, la Cittadella dei musei e il bastione di Saint Remy a Cagliari, le tombe dei giganti a Santa Teresa di Gallura e la basilica della Santissima Trinità di Saccargia a Codrongianos, in provincia di Sassari.

Per gli amanti della natura, invece, sono imperdibili il Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, l’Area marina protetta Penisola del Sinis – Isola Mal di Ventre, il Parco naturale regionale Molentargius – Saline.

Per quanto riguarda le spiagge, inutile dire che c’è semplicemente l’imbarazzo della scelta, ma se proprio dobbiamo fare qualche nome vi segnaliamo Cala Luna, Capo Testa, la spiaggia della Pelosa, quella di Rena Bianca, la spiaggia Is Arutas, quella di Li Cossi, Cala Brandinchi, Le Bombarde, quelle di Porto Istana, di Porto Giunco, di Punta Molentis, di Chia, di Bidderosa, e poi ancora la spiaggia di Cala Cipolla, Poltu Di Li Cogghj e Putzu Idu.

Prev #Evoque Urban Attitude Edition di Range Rover: il SUV compatto per la città a € 37.100
Next San Valentino 2017: un regalo speciale? Un’adozione a distanza con ActionAid

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!