Victoria Beckham firma la nuova Range Rover Evoque in edizione limitata

200 esemplari per una “baby” Range Rover Evoque.


La Range Rover Evoque ha già vinto più di 100 premi internazionali da quando è stata lanciata nel luglio 2010, l’ultimo è stato assegnato la settimana scorsa ed è quello per l’Automobile dell’anno preferita dalle donne, eletta da una giuria di giornaliste che si occupano di motori.

Proprio a una donna (moooolto famosa) 18 mesi fa Land Rover ha pensato di affidare il design di un modello 4×4 un po’ più piccolo, da produrre in edizione limitata. Ecco allora i 200 esemplari della Posh Rover, ossia la Range Rover Evoque firmata da Victoria Beckham.

L’auto è stata svelata questa mattina a Pechino, in Cina, doeve da lunedì 23 aprile inizia il Motor Show cinese al quale parteciperanno brand di lusso come Rolls-Royce, Bentley, Ferrari e Lamborghini. Quello cinese è il mercato di automobili più grande e quello più in crescita.

Il nome Beckham è ormai un brand conosciuto in tutto il mondo, soprattutto in nuovi mercati come quello cinese, appunto, ma anche quello indiano, russo e brasiliano. Ecco perché Land Rover ha scelto proprio Victoria per questo progetto e lei ci ha lavorato con impegno affiancata dal direttore del design Land Rover, Gerry McGovern.

La signora Beckham non aveva mai lavorato al design di un’automobile, ma, dicono in casa Land Rover, è diventata subito parte del team e ha detto di essersi impegnata a progettare un’auto che a lei sarebbe piaciuto guidare e che anche suo marito David avrebbe voluto guidare, un’auto che riflette la sua personalità e ora è molto orgogliosa della sua creazione.

Alla presentazione del frutto del suo lavoro, la Posh Spice si è presentata indossando un abito della sua collezione autunnale.

Ecco qui nella fotogallery alcune foto degli interni e degli esterni dell’auto, l’outfit di Victoria alla presentazione e la foto che lei stessa ha postato su Twitter scattata sul volo verso Pechino.

Prev Un giovane libanese vince il primo Concorso Internazionale di Cucina Mediterranea
Next Le regole d'oro per sentirsi meno stanchi durante il giorno

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!