Villaggio di Natale Flover a Bussolengo fino al 6 gennaio 2020

Villaggio di Natale Flover 2019 a Bussolengo

Al Flover Garden Center in via Pastrengo 14 a Bussolengo (Verona) torna il Villaggio di Natale Flover dall’8 novembre 2019 al 6 gennaio 2020. Sarà aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19:30 con orario continuato e resterà chiuso solo il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Nei giorni feriali l’ingresso è sempre libero, fino al 15 dicembre il sabato e la domenica si paga 2 euro a persona, mentre non pagano i bambini alti meno di un metro, i portatori di handicap e i loro accompagnatori, i capigruppi e gli autisti di pullman. I gruppi devono prenotare attraverso il sito ufficiale www.ilvillaggiodinatale.it.

Su ben 15.000 metri quadrati (di cui ben 8.000 al coperto) grandi e piccini potranno riscoprire la magia, l’incanto e la meraviglia del Natale, attraverso un percorso emozionante tra pupazzi di neve, fate, gnomi, folletti, oggettistica, spettacoli, laboratori a tema, eventi, decorazioni, gastronomia e prodotti tipici.

Tornano anche quest’anno la Baita di Babbo Natale, il trenino Flover Express, la Cucina e la Dispensa di Mamma Natale, la Fabbrica di Giocattoli e poi ci sono anche tante novità come la Grotta dei Pupazzi di Neve e la pista per pattinare sul ghiaccio.

Tutti i giorni all’imbrunire sarà acceso il meraviglioso Albero di Natale gigante a palle di neve. All’ingresso c’è un grande albero luminoso con oltre 10mila luci a led controllabili tramite smartphone. Tutte le domeniche alle 15:30 ci sarà lo spettacolo On Ice.

Da non perdere anche la grande serra con i fiori artificiali, Botanic Christmas, la Piazzetta degli Elfi, con il mercatino e le performance live degli artigiani e poi tanti eventi, spettacoli e animazioni, ma anche corsi e workshop e postazioni fotografiche. E ancora i Villaggi in Miniatura, le Luci d’Inverno, il Portico dei Presepi, la Fioreria del Villaggio, il Mondo di Carta, le Calde Idee dove trovare sciarpe, berretti e pantofole.

Prev Formaggi vegetariani senza caglio animale: come riconoscerli
Next Resource Cream di GUNA: la crema ai fiori di Bach Veg-friendly

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment