“Viva l’Italia”, la nuova commedia di Massimiliano Bruno

Satira e un cast stellare nel nuovo film del regista di “Nessuno mi può giudicare”.

Nel Paese della bugia, la verità è una malattia: questo è lo slogan del film Viva l’Italia di Massimiliano Bruno, già apprezzato per Nessuno mi può giudicare e per anni autore dei testi di Paola Cortellesi anche in tv.

Il film giusto al momento giusto, si potrebbe dire, visto che riporta sul grande schermo il malcontento degli italiani nei confronti della politica, che si sta acutizzando man mano che ci si avvicina alle prossime elezioni.

Viva l’Italia è la storia di un politico di origine meridionale, Michele Spagnolo, interpretato da Michele Placido, corrotto e senza scrupoli, che tanto somiglia ai veri politici di cui sentiamo parlare ogni giorno al tg. Ovviamente, trattandosi di una commedia, c’è un po’ di esagerazione, ma considerate le vicende dell’Italia degli ultimi anni, non si può nemmeno essere tanto sicuri che siano delle esagerazioni…
Mentre se la spassa con una “promettente” soubrette televisiva, il politico ha un attacco apoplettico che gli toglie ogni freno inibitore e lo costringe dunque a dire sempre e solo la verità, senza riuscire a trattenersi e rivelando ogni cosa gli passi per la testa in qualsiasi momento.

La malattia di Michele Spagnolo si ripercuote sul suo partito e sulla sua famiglia, composta dai figli: Riccardo (Raoul Bova), medico integerrimo e molto impegnato anche dal punto di vista sociale, fidanzato con la collega Elena (Camilla Filippi); Susanna (Ambra Angiolini), che, nonostante un problema di pronuncia (la zeppola) e la totale mancanza di talento, riesce a fare l’attrice grazie al fatto di essere figlia di un politico; Valerio (Alessandro Gassman), un buonoanulla che riesce a fare carriera grazie al padre.

Nel film lo stesso regista interpreta un ruolo chiave per capire la morave di questa favola comica e irriverente che riesce a fotografare la realtà dei nostri giorni.

Nel ricchissimo cast ci sono anche Edoardo Leo, Maurizio Mattioli, Rocco Papaleo, Rolando Ravello, Sarah Felberbaum, Imma Piro, Barbara Folchitto, Nicola Pistoia, Stefano Fresi, Remo Remotti, Isa Barzizza, Sergio Fiorentini, i colleghi di Massimiliano Bruno in Boris Valerio Aprea e Ninni Bruschetta, più la partecipazione di Lucia Ocone.

Il film arriva nelle sale cinematografiche il 25 ottobre. Ecco il trailer.

Prev Borse Carpisa by Custo Barcelona: tutti i prezzi e le immagini
Next Carine Roitfeld per M∙A∙C: ecco la collezione con tutti i prezzi

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!