“Warhol&Friends” in mostra a Bologna fino a febbraio 2019

Warhol and Friends Palazzo Albergati - Bologna

Dal 29 settembre 2018 al 24 febbraio 2019 c’è una mostra imperdibile a Bologna, ospitata da Palazzo Albergati: Warhol&Friends. New York negli anni ’80. Già il titolo dice tutto, ma spieghiamo meglio che cosa attende i visitatori.

36 opere e 38 polaroid di Andy Warhol, tra cui alcune opere dei suoi cicli più interessanti come Shoes, Hammer & Sickle, Camouflage, Lenin, Joseph Beuys, Vesuvius, Knives. Non mancano le icone e i personaggi dello star system che sono considerati il tratto distintivo di questo artista, come Liza Minelli, Marilyn Monroe e Mao e ci sono anche i simboli del consumismo come Campbell’s Soup, Brillo Boxes e il Dollaro.

Accanto alle opere di Warhol ci sono anche quelle dei suoi amici, artisti di fama internazionale che negli anni ’80 gravitavano nella galassia Warhol, troviamo dunque Keith Haring con Untitled (1983), Julian Schnabel con Dunciad (Trances of Bouboul) del1983, Jeff Koons con Art Magazine Ads (1989), Jean-Michel Basquiat con Untitled (1983) ed Edo Bertoglio con Grace Jones e Madonna (1983).

E poi ancora troviamo opere di Francesco Clemente, grande amico di Warhol, rappresentante della Transavanguardia italiana con Sandro Chia, mentre Julian Schnabel con David Salle e Robert Longo erano la triade di superstar della pittura americana che si è poi misurata anche con il cinema.

In totale saranno 150 le opere esposte nella mostra Warhol&Friends. New York negli anni ’80, che gode del patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Bologna, è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e curata da Luca Beatrice.

Palazzo Albergati si trova a Bologna in Via Saragozza 28, è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20, mentre le biglietterie chiudono alle 19. I prezzi vanno da 7,50 euro a 16,50 euro (con audioguida), inclusa la prevendita. I biglietti si possono acquistare online e ritirare in cassa.

Prev Curare l'igiene del bagno con prodotti di qualità
Next Diagnosi prenatale: che cos'è la villocentesi?

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment