What’s in my bag #2: la borsa preferita di Fabiana

Continuiamo a curiosare nelle borse delle nostre redattrici: ecco quella di Fabiana.

Qualsiasi cosa ti serva, in qualsiasi momento della giornata, basta aprire la mia borsa e voilà… avrai un trolley a tua disposizione con cui potresti addirittura spostarti per qualche giorno!

Avrete sicuramente guardato e riguardato da bambine il famosissimo film Mary Poppins: ecco, la mia borsa le fa quasi concorrenza!! Ha un falso fondo mi verrebbe da dire 😀

Inizio dalla mia borsetta preferita, regalatami dal mio ragazzo dopo tanti tentativi fallimentari di acquisto da parte mia. È l’icona della maison francese per eccellenza (detto da me che sono una fan sfegatata forse non vale!), un evergreen che non passa mai di moda.
Non avete ancora capito a quale borsa mi riferisco? Al bauletto Louis Vuitton monogram ovviamente! Si abbina a tutti i colori e in ogni stagione! Particolare a me molto caro: le mie iniziali ovvero F.P. sull’inserto in pelle.

Stando fuori tutto il giorno per lavoro, son costretta a portarmi dietro la borsa ricolma più di cianfrusaglie che altro… Ma iniziamo a vedere WHAT’S IN MY BAG!!

Indispensabili gli occhiali da sole che indosso anche quando il sole in realtà non c’è, naturalmente con lenti chiare e in due modelli: classica goccia sfumata uno e l’altro, ultimo acquisto trovato col 20% di sconto, con montatura pink… rigorosamente Ray-Ban, i miei occhiali del cuore! Sembrerà strano che ne porti sempre due paia ma mi piace cambiarli spesso. Oltre a quelli da vista senza i quali non potrei stare ore e ore al mio PC in quanto astigmatica dalla tenera età di sei anni.

Trovate sempre nella mia borsa crema Avène per le mani dalla profumazione adorabile: le mie sono spesso rinsecchite dal freddo e finalmente presto potrò alleggerire il peso del mio bauletto visto che le temperature si stanno alzando. Immancabili fazzoletti e salviettine che nel momento di vero bisogno magicamente scompaiono e mi vedo costretta a chiedere in giro…

Bag in the bag un beauty (e non la pochette da passeggio) Alviero Martini color oro, regalo di Natale dello scorso anno, mio compagno inseparabile e sempre utile per ogni occasione.
Da premettere che il mio make-up è sempre molto leggero e sfumato ma nelle giornate nere mi piace dare un tocco di colore perlomeno al mio volto. Matite multicolor: nera, blu, argento e verde quelle ordinate dal dépliant Avon, matitone contorno labbra e occhi marrone Beauty&Colors e il celeste cangiante di Kiko! La scorsa domenica ho acquistato, sempre da Kiko, mascara e ombretto viola e li ho subito riposti nel beauty. Rossetto rosso, lipgloss rosa e Labello gli altri cosmetici onnipresenti!

Gigante è il portafogli CK che deve contenere le oltre venti fidelity card (solo per quello!!) di negozi o centri commerciali: dalla coop alla Conad, dalla profumeria Limoni alla Douglas, da Ikea a Nectar Card, libreria Icaro o Uniclub, ho ceduto alla trappola delle strategie di mercato che controllano il cliente ma almeno ne traggo qualche vantaggio con sconti particolari o promozioni a me riservate.
Non manca nemmeno al suo interno una lima per unghie dall’essenza alla ciliegia, presa al prezzo di 1 € presso la profumeria di Coin! Non resisto ogni volta che ci entro e mi ritrovo sempre a far la fila alla cassa ☺

Non ridete…ma a meno che non li tolgo la sera, restano sempre i biscotti Galbusera con cui ‘colaziono’ la mattina (sempre se per la fretta non riesco a gustarmi un cornetto zeppo di crema e nutella…mmm…da leccarsi i baffi)!

Frughiamo un altro po’. Le chiavi della macchina e di casa, contrassegnate da colori diversi per essere distinte: inutile dire che non riesco mai a trovarle! L’agendina è più un’ abitudine che una necessità, e preferisco usare quella del mio Blackberry perché diventa un’impresa trovare anche una penna! Che caos eh!!
Il caricabatteria del cellulare è sempre con me, potrebbe sempre tornare ultime…
Caramelle e chewing-gum completano il totale disordine delle mie borse. That’s all folks!

Prev Look marinaro a meno di 150 euro incluse scarpe e borsa
Next Abito da sposa da record: 2750 metri di strascico nei cieli di Bucarest

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Comment